Banca Generali: investimenti sostenibili ESG, cruciale il ruolo del consulente finanziario

Investimenti sostenibili ESG: il punto di Marco Bernardi, Vice Direttore Generale di Banca Generali, intervistato in occasione di ConsulenTia 2022.

Investimenti sostenibili ESG: Banca Generali a ConsulenTia 2022

Leader negli investimenti sostenibili ESG, Banca Generali ha preso parte a ConsulenTia, il più grande appuntamento dedicato ai consulenti finanziari in programma quest’anno dal 6 all’8 aprile all’Auditorium Parco della Musica di Roma. “Abbiamo parlato dei temi della sostenibilità dove il ruolo del consulente, il ruolo della comunicazione legata a questi temi diventa cruciale”, ha spiegato Marco Bernardi, Vice Direttore Generale di Banca Generali, intervistato da “Il Giornale d’Italia” in occasione dell’evento. “Il nostro settore è molto orientato dall’offerta più che dalla domanda”: la figura del consulente finanziario nell’ambito degli investimenti sostenibili ESG è importante quindi non solo in quanto gestore degli asset ma anche “perché deve coinvolgere le persone in alcuni trend che sono anche sociali”. Come spiegato dal Vice Direttore Generale di Banca Generali infatti quello del consulente finanziario “è un ruolo fondamentale per far capire quanto è importante approcciare in modo sostenibile anche al tema degli investimenti”.

Investimenti sostenibili ESG: i numeri di Banca Generali

L’impegno di Banca Generali sul fronte degli investimenti sostenibili ESG è nei numeri registrati a fine 2021. L’Istituto ha infatti conseguito un nuovo record di masse gestite certificate ESG: 6,5 miliardi di euro, pari al 18% del risparmio gestito totale. Basti pensare che l’obiettivo definito al termine del 2020 era del 10%, quasi la metà di quanto effettivamente registrato alla fine dello scorso anno, a riprova del forte impegno concreto a favore della sostenibilità, al centro anche del nuovo Piano strategico e finanziario 2022-2024 presentato lo scorso febbraio. In prima linea negli investimenti sostenibili ESG, Banca Generali punta a rafforzare nei prossimi tre anni il proprio posizionamento nell’ambito della sostenibilità in modo da diventare un punto di riferimento sempre più marcato per gli stakeholder sulle tematiche ESG.

Previous post BEA DE BENI, IL NUOVO SINGOLO ‘SOLO TU SAI’ DAL 22 APRILE NELLE RADIO ITALIANE
Next post Francesco Di Bella: oggi esce in digitale “Play With Me” il nuovo album

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.