MINISTRI VOLONTARI DI SCIENTOLOGY ANCORA IN AIUTO ALLA COMUNITA’ MUSULMANA

Anche oggi a Milano, i Ministri Volontari di Scientology hanno contribuito al miglioramento ambientale, continuando il lavoro iniziato lo scorso week end insieme a membri della Comunità Musulmana.

La scorsa settimana, su richiesta del vice presidente dell’istituto culturale islamico di viale Jenner erano intervenuti per ripulire l’area intorno al luogo di preghiera antistante il Palasharp, la tensostruttura concessa dal comune all’istituto culturale islamico.

Dal lavoro iniziato è nata una cooperazione cui hanno partecipato diversi volontari che oggi hanno voluto ampliare il raggio d’azione, estendendo il lavoro fino alla vicina autostazione di Lampugnano, uno dei principali scali e capolinea per tutti gli autobus in partenza o arrivo a Milano.

Come tutte le aree di forte passaggio, è purtroppo facile che si accumulino rifiuti così i volontari hanno deciso di ripulirla. Con questo spirito, armati della necessaria attrezzatura hanno riempito  30 sacchi con ogni tipo di rifiuti.

Cittadini e turisti di passaggio hanno commentato favorevolmente l’iniziativa dei volontari di Scientology e alcuni si sono prodigati a raccogliere le bottigliette buttate per terra da chi non ha ancora abbastanza senso civico da usare gli appositi raccoglitori.

Come ha commentato Luigi Brambani della Chiesa Nazinale di Scientology: “È stato un intervento che i Ministri Volontari di Scientology hanno offerto con spirito di aiuto sia alla Comunità Musulmana che a coloro che devono transitare nelle vicinanze e nell’area della stazione di Lampugnano, col desiderio di rendere quella patrte della città ancora più vivibile.”

per maggiori informazioni contattare: ministrivolontari.milano@gmail.com

Previous post “IO”, l’introspettivo album di Carlo Alberto
Next post Torna il reggae di Rototom Sunsplash Festival

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.