Opuscoli informativi per mantenersi in buona salute: continua la distribuzione gratuita a Milano

Purtoppo stiamo ancora vivendo un periodo molto difficile, le abitudini di tutti sono cambiate e le precauzioni da tenere presenti per non aggravare la situazione sono diverse e dovrebbero essere ben conosciute e rispettate. La prevenzione è sempre stata una buona prassi in molti casi, non richiede particolari sforzi e può davvero contribuire a salvaguardare noi e gli altri.

Già nel 2020 la Chiesa di Scientology Internazionale ha realizzato tre opuscoli che sono stati resi disponibili in gran quantità da ogni Chiesa di Scientology nel mondo. Sin dalla prima pubblicazione sono stati distribuiti gratuitamente attraverso negozi, farmacie, supermercati ed altri luoghi pubblici.

Ai fini della prevenzione della diffusione di malattie, l’opuscolo che è stato rimesso in distribuzione (gratuitamente) a Milano s’intitola “Come mantenere sé stessi e gli altri in buona salute”. Esso fornisce informazioni generali sul soggetto e linee guida che possono essere seguite da chiunque, ovunque.

Conoscere come comportarsi in casi come quelli che stiamo vivendo, può permetterci di vivere più al sicuro; semplici e pratici comportamenti da adottare per continuare a prevenire il rischio di contagio e mantenerci in buona salute possono essere di grande aiuto nell’immediato e per il nostro futuro.

E’ possibile anche consultare online e scaricare l’opuscolo in distribuzione, oltre a tutte le altre risorse, alla pagina  Centro Risorse per la Prevenzione  posto online dalla Chiesa di Scientology Internazionale.


La religione di Scientology fu fondata dall’autore e filosofo L. Ron Hubbard. La prima chiesa di Scientology si è formata a Los Angeles nel 1954 e la religione si è estesa a oltre 11.000 chiese, missioni e gruppi affiliati, con milioni di membri in 167 paesi.


Previous post “1988 (La cosa giusta)” il nuovo singolo di Cliò tra pop e nostalgia ’80
Next post Dal grande schermo al palco, “We All Love Ennio Morricone” dal vivo al Teatro Troisi di Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.