“R&B” È IL NUOVO SINGOLO DI ZEST FEAT. LINER, UN BRANO PER RISCOPRIRE SE STESSI TRA PASSATO E PRESENTE

Il componimento, scritto da Zest, Liner e Roberto Mennuti, è sorretto da accattivanti sonorità fresche ed attuali – curate da Keynoise -, che al tempo stesso rimandano all’universo musicale di grandi nomi dell’R’n’B e della Black Music del passato e fonde perfettamente, in un meraviglioso intreccio urban-soul, le vocalità dei due artisti, esaltandone le differenti ma affini impronte stilistiche, che sfociano nello stesso intento, quello di dar voce ad emozioni, sentimenti, pensieri e riflessioni attraverso la musica.

In un dipinto di note, tra amore – «ti amo come l’R&B o il venerdì» – rimpianti -«cerco il male per farmi del bene»; «non siamo un cliché, non avevo niente se non avevo te» -, consapevolezze – «io mi sento solo, anche se poi le spoglio, io mi sento più vuoto» e speranze «l’hai tradito già dal momento che stai insieme a lui, ma intanto pensi a me», Zest delinea i tratti del suo nuovo percorso artistico, un concept interamente Rythm and Blues che, proprio come solo l’Arte sa fare, unisce tanti giovani talenti; ragazzi ambiziosi, umili, determinati e desiderosi di apprendere e di far conoscere il loro potenziale, includendo ballerini e collaborazioni. Giovani che cooperano e stanno insieme nella vita reale, distanti – ma soprattutto oltre – la dimensione Social, come spiega lo stesso artiere:

«Durante il primo lockdown, ho deciso di disinstallare tutti i social per poter ritrovare me stesso e comprendere quale fosse la via da intraprendere, la mia strada sotto il punto di vista musicale. I social sono senza dubbio un mezzo validissimo e molto importante per noi emergenti, ma se non si presta la dovuta attenzione, se non si impara ad usarli come mezzo per un fine, che sia comunicativo, di scambio di idee, di sentirsi vicini anche quando fisicamente non è possibile, o di vetrina attraverso la quale far conoscere le proprie passioni e le proprie attitudini, possono risultare nocivi, o più semplicemente, distrarre troppo. “R&B” è il primo singolo che apre la porta al mio concept totalmente Rythm and Blues, un lavoro che include ragazzi con la voglia di crearsi un futuro nell’ambito artistico; infatti, in ogni release, saranno presenti ballerini hip hop che da sempre hanno avuto un grande spazio nelle canzoni di questo genere. Personalmente, sono cresciuto con questi stili artistici grazie a mio padre che faceva il Dj: da Marvin Gaye, Mariah Carey, Kelly Rowland, agli artisti più recenti come Chris Brown, Usher, Drake. Ognuno di questi grandi nomi, di queste grandi personalità, mi ha ispirato tantissimo da ragazzino e durante la quarantena, anche grazie al mio allontanamento dai social, dalle persone negative e dai rapporti tossici. Solo così ho capito quale fosse la mia strada. Liner, che ha collaborato con me su questo pezzo, è una persona fantastica e mi ha dato fiducia, adattandosi perfettamente all’immaginario musicale e stilistico che cercavo. “R&B” per me rappresenta la rinascita, è good vibes dopo un periodo straziante per il nostro Paese e per il mondo. La mia musica, i miei testi, sono lontani da discorsi su armi, droga e violenza: credo che in un momento come questo, ma in generale, la musica debba dare la giusta carica per ripartire e per realizzare i propri sogni».

Accompagnato da un media ufficiale (disponibile su Instagram) immediato ed essenziale – diretto da Samuele Arto -, che vede la partecipazione del talentuoso ballerino Hip Hop Young Bless, “R&B” è un’escursione musicale tra passato e presente, un percorso a ritroso per ritrovare le nostre inclinazioni e la nostra identità lontani dal caos quotidiano; un viaggio emozionale tra l’essenza, l’anima delle sonorità Soul ed R’n’B e le nostre personali aspirazioni.

ZEST BIOGRAFIA

Previous post ANNUNCIATI I VINCITORI DELLA 53ESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL INTERNAZIONALE A VOICE FOR EUROPE UNA VOCE PER L’EUROPA, ITALIA
Next post LONELY GUEST: il nuovo progetto di Tricky con Joe Talbot (IDLES), Lee “Scratch” Perry, Paul Smith, Kway, Marta e molti altri, in arrivo il 22 ottobre (False Idols/K7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *